Eleonline - software per le consultazioni elettorali di luciano apolito e roberto gigli
[ FAQ | Chi siamo | Dicono di noi | News Letter | Supporto Tecnico | Chat Help | Contatti ]
22 Gennaio 2013

cad

Lo sapevi che le Pubbliche Amministrazioni, ed anche il tuo Comune,  hanno l'obbligo di valutare e di utilizzare software open source e sviluppato da altri enti prima di qualsiasi scelta di acquisto? 

Il software Eleonline rientra perfettamente nei criteri indicati dal comma 1 dell'art. 68 del CAD (Codice di amministrazione digitale) per quanto riguarda l'uso di software Open Source. Precisamente nei punti b,c e d dell'analisi comparativa richiesta dalla norma per cio' che concerne : riutilizzo di software o parti di esso sviluppati per conto della pubblica amministrazione, software libero o a codice sorgente aperto.

Se fai parte di un comune o di una pubblica amministrazione hai la possibilità ora di usare legittimamente un prodotto libero, efficiente e pratico nonche gratuito per il tuo Ente. Proponilo adesso nel rispetto delle normative vigenti: disfati del software proprietario e di tutti i vincoli che include.

Per il download del pacchetto qui